Chi sta negoziando con chi?

Home   /   Chi sta negoziando con chi?

Berlino (kobinet) Che sta negoziando con chi nelle prossime settimane, che è attualmente anche la questione nel movimento disabilità. Dal momento che il Rehmen è ora in piedi per i negoziati di coalizione e il nuovo governo deve iniziare i suoi lavori prima di Natale, è ora sui contenuti che costituiscono la base per il lavoro del nuovo governo federale e della coalizione di governo nel Bundestag nell’accordo di coalizione. Vale la pena dare un’occhiata a chi è significativamente coinvolto nei 22 gruppi di lavoro negoziali. Nel frattempo, l’elenco corrispondente dei negoziatori è stato pubblicato su Internet.

Per le persone disabili, ciò che viene negoziato nel gruppo di lavoro 9 con il titolo “Stato sociale, sicurezza di base, pensione” dovrebbe essere particolarmente eccitante. Dagmar Schmidt, Melanie Leonardt, Martin Rosemann, Martin Dulig, Katja Mast e Rasha Nasr stanno lavorando per l’SPD in questo gruppo di lavoro. Per i Verdi ci saranno Sven Lehmann, Markus Kurth, Stefanie Aeffner, Belit Onay, Udo Philipp e Christiane Rohleder. Da parte del FDP, Johannes Vogel, Dennys Bornhöft, Sylvia Bruns, Daniel Bullinger, Dr. Heiner Garg e Pascal Kober partecipano al gruppo di lavoro.

Soprattutto per quanto riguarda le numerose questioni di politica sanitaria che sono importanti per le persone disabili, come la terapia intensiva o l’assistenza in ospedale, dovrebbe essere eccitante vedere come stanno andando i negoziati sulla futura politica sanitaria. Gruppo di lavoro 12 Salute e cura comprende Katja Pähle, Bärbel Bas, Karl Lauterbach e Daniela Behrens per il SPD. I Verdi saranno rappresentati da Chris Kühn, Daniela Wagner, Canan Bayran e Stefan Kühn e Christine Aschenberg-Dugnus, il Dr. Heiner Garg, il Prof. Andrew Ullmann e Nicole Westig saranno presenti per il FDP.

Il Gruppo di lavoro 10 sul lavoro è importante anche per i disabili. Qui, ad esempio, si potrebbe negoziare l’aumento del prelievo compensativo o il rafforzamento del bilancio per il lavoro. Per il SPD, Hubertus Heil, Alexander Schweitzer, Yasmin Fahimi e Ronja Endres fanno parte di questo gruppo di lavoro. I Verdi sono qui rappresentati da Katharina Dröge, Frank Bsirske, Beate Müller-Gemmecke e Wolfgang Strengmann-
Kuhn rappresentato. Il FDP è rappresentato da Johannes Vogel, Dr. Jens Brandenburg, Dr. Bernd Buchholz e Jens Teutrine.

Naturalmente, un certo numero di altri gruppi di lavoro sono anche di grande importanza per le persone disabili, come il Gruppo di lavoro 11 sull’edilizia abitativa o il Gruppo di lavoro 12 sull’istruzione e le opportunità per tutti. Resta da vedere se le questioni relative al rafforzamento della legge generale sulla parità di trattamento saranno affrontate nell’AG 14 Kinder, Familie und Jugend (Bambini, famiglia e gioventù), nel cui ministero è stato finora situato l’Ufficio federale antidiscriminazione, o principalmente nell’AG 17 Gleichstellung und Vielfalt (Uguaglianza e diversità). Inoltre, naturalmente, altri settori politici sono di grande importanza per la politica dei disabili, come la Mobilità del Gruppo di lavoro 7 e, naturalmente, il settore finanziario, perché è già chiaro che le finanze disponibili saranno sempre una questione centrale nella legislatura che ci attende.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *