Germania trova più persone hanno ottenuto il vaccino COVID di quanto si pensasse

Home   /   Germania trova più persone hanno ottenuto il vaccino COVID di quanto si pensasse

La Germania ha vaccinato milioni di persone contro il coronavirus di quanto si pensasse in precedenza, ha detto giovedì il ministro della salute del paese.

Quasi l ‘80% degli adulti in Germania è completamente vaccinato e circa l’ 84% ha ricevuto almeno un colpo, secondo il centro di controllo delle malattie del paese, il Robert Koch Institute. Si tratta di circa 3,5 milioni di persone in più rispetto a quanto dichiarato in precedenza.

“La discrepanza tra i numeri che erano stati segnalati finora e quelli che l’Istituto Robert Koch ha ora scoperto nei sondaggi è dovuta al fatto che alcune vaccinazioni potrebbero non essere state segnalate”, ha detto ai giornalisti a Berlino il ministro della salute Jens Spahn.

Ha aggiunto che le vaccinazioni dei dipendenti delle grandi aziende e quelle somministrate da squadre di vaccinazione mobili nei centri di cura e altrove, in particolare, potrebbero non essere state completamente segnalate.

Le nuove cifre del Robert Koch Institute si basano su sondaggi e non includevano persone di età inferiore ai 18 anni, motivo per cui l’agenzia non ha ancora fornito un nuovo numero complessivo di persone vaccinate in Germania, ma finora ha regolato solo il numero di adulti vaccinati. Chiunque di età pari o superiore a 12 anni ha diritto a una vaccinazione contro il coronavirus in Germania.

Spahn ha detto che il numero più alto del previsto di persone completamente vaccinate in Germania darebbe al paese più sicurezza nella pandemia mentre l’autunno e l’inverno si stanno avvicinando — un periodo durante il quale le persone trascorrono più tempo all’interno portando a possibili tassi di infezione COVID-19 più alti.

Mentre il ministro della salute ha avvertito che era ancora troppo presto per smettere di indossare maschere per il viso all’interno o sui mezzi pubblici, ha suggerito che sarebbe bene non indossare più maschere all’esterno.

Giovedì, il Robert Koch Institute ha segnalato 11.644 nuove infezioni tra gli 83 milioni di abitanti del paese. L’agenzia ha detto che un altro 68 morti erano stati segnalati nelle ultime 24 ore portando il bilancio complessivo delle vittime a 94,027.

Anche giovedì, il comitato di vaccinazione permanente della Germania ha emesso un progetto di raccomandazione per le persone sopra i 70 anni, i residenti delle case di cura e i dipendenti delle strutture mediche con contatto diretto con il paziente per ottenere un colpo di richiamo con un vaccino mRNA sei mesi o più dopo il loro secondo colpo.

Inoltre, ha raccomandato che le persone a cui è stato somministrato il vaccino Johnson & Johnson monodose ricevano un colpo di richiamo con un vaccino mRNA.

Il comitato ha affermato che il numero proporzionale in Germania di persone che sono state infettate da COVID-19 nonostante siano state vaccinate era particolarmente alto tra coloro che hanno ricevuto Johnson & Johnson e ha affermato che è stata osservata un’efficacia “relativamente bassa” contro la variante delta.

“A causa dell’insufficiente protezione vaccinale” dopo la singola dose, il comitato ha raccomandato un ulteriore iniezione di un vaccino mRNA quattro settimane o più dopo la vaccinazione Johnson & Johnson.

Mentre le persone possono prendere COVID-19 nonostante siano vaccinate, hanno meno probabilità di sviluppare casi gravi di malattia che provocano il ricovero in ospedale o la morte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *